Alla Roland TR-808 gli dedicano anche un film…

Un film-documentario sulla drum machine TR-808

 

Il primo a usarla fu Afrika Bambaataa, nel 1982. Poi, tra i fan della ‘batteria elettronica’ arrivarono Phil Collins, New Order e Kanye West. Ora lo strumento che cambiò il modo di fare musica dance (e non solo) diventa un docufilm: “La 808 ha ridefinito il concetto di musica, non avevamo mai sentito niente del genere”, racconta Pharrell.

“Party people”: inizia così Planet Rock, il brano di Afrika Bambaataa del 1982, primo singolo per cui è stata usata la Roland TR–808, la drum machine progettata nel 1980 che avrebbe rivoluzionato il modo di fare musica, trasformando ogni sessione di registrazione, ogni esibizione, ogni serata sui dancefloor in una festa, appunto.

Ora un documentario racconta la genesi di questa macchina, ma non in maniera noiosa: non è un trattato di ingegneria, né un excursus sulla storia della musica: 808, il film diretto da Alexander Dunn, è una dichiarazione d’amore. La fanno, in coro, Damon Albarn, Fatboy Slim, Phil Collins, Beastie Boys, New Order e tantissimi altri. Il film raccoglie infatti le esperienze degli artisti che hanno vissuto quel cambiamento, non solo dj ma anche musicisti che hanno voluto sperimentare questa ‘scatola’ piena di pulsanti da premere e manopoline da girare sui loro brani rap, hip hop e elettronici, soprattutto. Ci sono voluti tre anni per completare il suo film, perché è una produzione indipendente e andare alla ricerca di tante voci da collezionare non è stato facilissimo. Ora, però, 808 è su Apple Musiced è disponibile per il download su iTunes.

Video Official Trailer

Quella della TR–808 è una storia breve ma intensa, proprio come quella dei Beatles, degli Smiths o di Kurt Cobain e dei Nirvana: breve perché la drum machine è rimasta in produzione solo per tre anni (dal 1980 al 1983), ma intensa perché ha segnato e continua a segnare la carriera di molti artisti. Se infatti Afrika Bambaataa è stato pioniere nell’utilizzo della TR–808, Pharrell Williams, Richie Hawtin o David Guetta ne sono influenzati ancora adesso, a distanza di quasi quarant’anni. Kanye West gli ha addirittura dedicato il titolo del suo album del 2008: 808s & Heartbreak.

 

LINK UTILI:

Credit: http://www.repubblica.it/

Film Streaming: http://www.imdb.com/video/wab/vi2951589913

—————————————————————

MdP – Manuale del Producer

https://manualedelproducer.altervista.org/


roland-tr-808

roland-tr-808

Precedente Arturia Matrixbrute - Review Successivo Jeff Mills - Passato, presente e futuro della Musica Techno